• GenereCommedia
    Anno dal 1998 al 2016
    Emittente Rai 1

    Sinossi

    Un medico in famiglia è la fiction di Publispei, in onda su Rai Uno, che intrattiene il pubblico italiano dal 1998. Basata sul format spagnolo “Medico de familia”, si tratta di una delle serie più longeve e più amate della televisione italiana.
 Racconta le disavventure della famiglia Martini nella celebre casa di Poggio Fiorito, alle porte di Roma. Rimasto vedovo, Lele Martini, medico della ASL, decide di trasferirsi nella casa acquistata con sua moglie prima della sua scomparsa, e ci va con i figli Maria, Ciccio e Annuccia e con suo padre, nonno Libero, ex ferroviere in pensione e capofamiglia dei Martini. Da questo momento, intorno alla famiglia inizieranno a ruotare figure della più varia umanità, amici, colleghi, cugini, nipoti, parenti lontani. La famiglia Martini riuscirà ad andare avanti tra amori, incidenti, unioni, dolori, incontri, separazioni, nascite e nuove speranze. La fiction è diventata un classico della televisione e ha coinvolto, oltre a Lino Banfi, attori del calibro di Giulio Scarpati, Milena Vukotic, Lunetta Savino, Claudia Pandolfi, Margot Sikabonyi, Michael Cadeddu, Eleonora Cadeddu, Enrico Brignano, Pietro Sermonti, Ugo Dighero e moltissimi altri. Riformulando il linguaggio della lunga serialità, con circa 300 episodi e quasi vent’anni di messa in onda, Un medico in famiglia ha conquistato un pubblico vastissimo senza rinunciare a un racconto sincero della realtà famigliare e del mondo contemporaneo, con i suoi problemi, le sue delusioni e la sua felicità: “Una parola è troppa e due sono poche” è il motto che nonno Libero, uno dei personaggi più amati della serie, ripete appena ne ha occasione.

  • Anno 1998
    Puntate 27
    Emittente RAI 1

    Sinossi

    L’improvvisa scomparsa di Elena, vittima di un incidente automobilistico, lascia un vuoto incolmabile nella vita del dottor Lele Martini e dei suoi tre figli Maria, 12 anni, Ciccio, 10, e Annuccia di appena 3 anni.

    Per tener fede all’ultima decisione presa insieme a sua moglie, Lele si trasferisce insieme alla sua famiglia in un villino a Poggio Fiorito, sobborgo alle porte di Roma.

    Malgrado la presenza e il sostegno di suo padre Libero, ferroviere in pensione che è andato a vivere insieme a suo figlio e ai suoi nipoti, e di sua cognata Alice, sorella di Elena, Lele deve affrontare, non senza difficoltà, la sua nuova vita e il nuovo lavoro alla Asl.

    I suoi figli sono scontenti di aver dovuto cambiare scuola e di aver lasciato i propri amici. Maria, la figlia più grande, è quella che manifesta maggiormente la difficoltà ad adattarsi ai cambiamenti, almeno fino a quando non conosce Reby, che diventa la sua migliore amica.

    Per badare alla casa Lele assume una colf, Cettina Gargiulo, che sin da subito diventa una presenza fondamentale ed insostituibile nella vita di tutti i componenti della famiglia Martini.

    Presenza costante in casa Martini sono Giacinto, il fidanzato scansafatiche di Cettina, Giulio, il migliore amico di Lele sin dai tempi della scuola, e i genitori di Elena e Alice, Nicola ed Enrica, quest’ultima in perenne contrasto con Libero. Ben presto, ad allargare ulteriormente le fila della famiglia, arriva Alberto, figlio della sorella di Lele, Nilde, che si trasferisce a casa Martini per trovare quella serenità che gli era venuta a mancare a causa dei continui litigi dei genitori. Al lavoro, Lele conosce nuovi amici e validi colleghi: i medici Mariano e Laura, innamorata di Lele ma mai ricambiata, la fisioterapista Tea, l’infermiera Jessica, il receptionist Jonis, il capo della Asl Giorgio Giorgi, Oscar, che subentra a Laura, ed Irene, la pediatra della Asl, con cui il dottor Martini intreccia una relazione fortemente contrastata da Maria, che viene messa in crisi dall’eccessiva ambizione di lei e dal crescente sentimento che il medico inizia a provare per Alice.

    Nel frattempo, però, Alice – per rispetto alla memoria della defunta sorella – decide di partire per una missione umanitaria in Africa. Il giorno della partenza Lele la raggiunge in aeroporto e, finalmente, le confessa il suo amore.

    Cast Artistico

    CAST ARTISTICO

    crediti non contrattuali

     

    Giulio Scarpati Lele Martini
    Lino Banfi Libero Martini
    Claudia Pandolfi Alice
    Ugo Dighero Giulio
    Edi Angelillo Irene
    Margot Sikabonyi Maria Martini
    Milena Vukotic Enrica Solari
    Riccardo Garrone Nicola
    Nadia Rinaldi Margherita
    Andrea Buscemi Vincenzo
    Enrico Brignano Giacinto
    Lunetta Savino Cettina Gargiulo
    Eleonora Cadeddu Anna Martini
    Michael Cadeddu Ciccio Martini
    Manuele Labate Alberto
    Carlotta Aggravi Reby
    Vincenzo Crocitti Mariano
    Sabrina Paravicini Jessica
    Jonis Bascir Jonis
    Mauro Pirovano Dott. Feroci
    Claudia Pozzi Laura
    Pino Ferrara Fausto
    Anita Zagaria Nilde Martini
    Pietro De Silva Cesare
    Stefania Garello Mirella
    Carola Silvetsrelli Patrizia
    Paolo Sassanelli Oscar Nobili
    Ettore Bassi Andrea
    Hoara Borselli Francesca
    Luigi Montini Carlo Foschi
    Nini Salerno Carmelo Scapece
    Orietta Berti se stessa
    Gigi Marzullo se stesso
    Tiberio Timperi se stesso
    Alessia Merz se stessa

     

    Cast tecnico

    CAST TECNICO

    crediti non contrattuali

     

    Regia Riccardo Donna
    Sceneggiatura Paola Pascolini
    Collaborazione alla sceneggiatura Tommaso Capolicchio
    Collaborazione ai dialoghi Antonello Dose
    Marco Presta
    Assistenti alla Regia Filippo Ricci
    Paola Baccini
    Direttore della fotografia Giuseppe Schifani
    (a.i.c)
    Direttore della fotografia II Unità Piero Lombardi
    Scenografia Luciano Riccieri
    Costumi Elisabetta Giacchi
    Montaggio Emanuele Foglietti
    (a.m.c)
    Fonico di presa diretta Ugo Celani
    Direttore di produzione Marina De Tiberiis
    Direttore di produzione II Unità Gianni Mariani
    Aiuto regista e regista II Unità Tiziana Aristarco
    Musiche di Andrea Guerra
    Edizioni musicali Grandi firme della
    canzone
    Casting Fabiola Banzi
    Produttore Rai Francesco Pincelli
    Produttore esecutivo Carlo Principini
    Basato sul format “Medico de Familia”
    Globomedia S.A.
    Prodotto da Carlo Bixio
    Marco Ravera
    per Publispei S.r.l

     

  • Anno 2000
    Puntate 13
    Emittente RAI 1

    Sinossi

    Sono passati alcuni mesi da quando Alice è partita per l’Africa e Lele attende ansioso il suo ritorno.
    I due, non senza qualche complicazione, finalmente si ritrovano e forti del loro amore decidono di rendere nota la loro unione all’intera famiglia, che accoglie la notizia con grande entusiasmo e partecipazione.

    La vita della neo coppia, però, non è tutta rose e fiori. Alice deve fare i conti con la gelosia scatenata dall’arrivo di una vecchia fiamma di Lele, Clara, difendersi dalle persecuzioni di un ammiratore maniaco e fare i conti con l’angoscia che le scatena il dover prendere il posto dell’amata sorella Elena in famiglia.

    Alla fine Lele e Alice decidono di sposarsi e per l’occasione torna dall’Africa Giulio, pronto a fare da testimone allo sposo. Durante il viaggio di nozze Alice ha un aborto spontaneo e viene ricoverata in ospedale. Il responso dei medici è perentorio: la donna non potrà più avere figli.

    Nel frattempo, Nilde partorisce un bambino mulatto figlio di un uomo sconosciuto all’intera famiglia Martini. Nilde chiama il bimbo Lele Junior in onore di suo fratello, con cui c’erano stati molti attriti.

    Alberto passa un periodo di profonda depressione in seguito all’incidente stradale in cui il suo migliore amico Adriano rimane paralizzato.
    Maria affronta un momento fondamentale della sua vita di giovane donna, mentre il rapporto tra Cettina e Giacinto inizia a non essere più solido come in passato.

    Nel finale, Alice – rimasta incinta nonostante la diagnosi dei medici – partorisce due gemelli mentre si trova bloccata in ascensore insieme a Cettina e Maria.
    Maria, dopo aver aiutato la zia a dare alla luce Libero ed Elena, decide di studiare Medicina.

    Cast Artistico

    CAST ARTISTICO

    crediti non contrattuali

     

    Giulio Scarpati Lele Martini
    Lino Banfi Libero Martini
    Claudia Pandolfi Alice
    Ugo Dighero Giulio
    Edi Angelillo Irene
    Margot Sikabonyi Maria Martini
    Milena Vukotic Enrica Solari
    Riccardo Garrone Nicola
    Nadia Rinaldi Margherita
    Andrea Buscemi Vincenzo
    Enrico Brignano Giacinto
    Lunetta Savino Cettina Gargiulo
    Eleonora Cadeddu Anna Martini
    Michael Cadeddu Ciccio Martini
    Manuele Labate Alberto
    Carlotta Aggravi Reby
    Vincenzo Crocitti Mariano
    Sabrina Paravicini Jessica
    Jonis Bascir Jonis
    Mauro Pirovano Dott. Feroci
    Nini Salerno Carmelo
    Pino Ferrara Fausto
    Gabriele Mainetti Adriano
    Max Pezzali Max Pezzali
    Licia Colò Licia Colò
    Elio Germano Er Pasticca

     

    Cast tecnico

    CAST TECNICO

    crediti non contrattuali

     

    Regia Riccardo Donna
    Sceneggiatura Paola Pascolini
    Giovanna Caico
    Tommaso Capolicchio
    Collaborazione ai dialoghi Antonello Dose
    Marco Presta
    Aiuto Regia Giovanni Marino
    Direttore della fotografia Giuseppe Schifani
    (a.i.c)
    Scene Luciano Riccieri
    Costumi Elisabetta Giacchi
    Montaggio Emanuele Foglietti
    (a.m.c)
    Fonico di presa diretta Ugo Celani
    Direttore di produzione Marina De Tiberiis
    Direttore di produzione II Unità Gianni Mariani
    Aiuto regista e regista II Unità Tiziana Aristarco
    Musiche di Andrea Guerra
    Edizioni musicali Grandi firme della
    canzone
    Casting Fabiola Banzi
    Organizzatore generale Marina de Tiberiis
    Basato sul format “Medico de Familia”
    Globomedia S.A.
    Produttore esecutivo Carlo Principini
    Produttore Rai Francesco Pincelli
    Prodotto da Carlo Bixio
    Marco Ravera
    per Publispei S.r.l

  • Anno 2003
    Puntate 13
    Emittente RAI 1

    Sinossi

    Lele, Alice e i gemellini si trasferiscono in Australia dove il dottor Martini ha ricevuto l’incarico di studiare una nuova cura per una rara malattia infantile.
    Nonno Libero si ritrova così a doversi occupare da solo dei suoi nipoti e, per far quadrare il bilancio familiare, decide di affittare la stanza di suo figlio.
    All’Università, dove si è recata per iscriversi all’esame di ammissione alla facoltà di Medicina, Maria incontra il dottor Guido Zanin e tra i due scocca subito una scintilla.
    La giovane, avendo sentito che Guido è alla ricerca di una sistemazione, gli offre in affitto la ex stanza di suo padre. Guido diventa così l’affittuario dei Martini a cui, lui che è cresciuto in orfanotrofio, si affeziona immediatamente. Nel frattempo, Cettina è convinta che Giacinto stia lavorando su una nave da crociera. Non ricevendo più notizie da parte del suo fidanzato, la colf di casa Martini si rivolge ad un programma televisivo che si occupa di persone scomparse, scoprendo così che Giacinto si è sposato e che aspetta un bambino da sua moglie.
    Alle prove del coro Cettina, conosce il nuovo direttore del coro, Augusto Torello, che la corteggia apertamente.
    Ciccio, ormai adolescente, tenta di sfondare nel rugby e si trasferisce a Londra. Il giovane Martini, però, è ben presto costretto a tornare in Italia a causa di un grave infortunio alla spalla.
    Tra Maria e Guido nasce una forte intesa, ma il medico, spaventato dalla ancor giovane età della ragazza, decide di non dare spazio ai suoi sentimenti e inizia a frequentare Carlotta, sua collega alla Asl, con cui si fidanza.
    La sera del suo ventesimo compleanno Maria conosce il nipote di una delle amiche di Enrica, Gianluca, che la corteggia apertamente. Maria e Gianluca si frequentano assiduamente e iniziano una storia, ma il ragazzo non solo fa uso di cocaina, ma viene anche arrestato per traffico di droga.
    Guido si trasferisce da Carlotta, ma la convivenza dura poco a causa della eccessiva presenza della famiglia Martini nella loro vita e dell’attaccamento che il dottor Zanin prova per loro.
    Una sera, a casa del suo amico d’infanzia Marcello, Guido tradisce Carlotta. Sia la dottoressa che Maria vengono a conoscenza della cosa e sfogano il loro disappunto sull’uomo, ma alla fine finiscono entrambe per perdonarlo.
    Cettina scopre che Torello è un impresario di pompe funebri e si reca a casa sua per dirgli che non se la sente di fidanzarsi con un becchino. I due finiscono per trascorrere una passionale notte d’amore e l’indomani l’uomo le chiede di sposarlo. Cettina risponde di sì, ma dopo un battibecco sul lavoro di lui, i due decidono di troncare la loro relazione. Cettina si fidanzata allora con Peppiniello, una sua vecchia fiamma che in America ha fatto fortuna. In realtà l’uomo inganna Cettina facendole credere che Torello la abbia ‘barattata’ per concludere un affare con lui. Peppiniello inizia a ricoprire Cettina e i Martini di regali. Cettina scopre la malafede di Peppiniello e torna da Torello, ma finisce agli arresti domiciliari a causa dello stesso Peppiniello, che in realtà era un latitante.
    Alla Asl, Jessica e Oscar stringono una forte amicizia. Questo crescente sentimento sfocia in una notte d’amore.
    Quando Jessica scopre di essere rimasta incinta, non sa se il figlio è di Oscar o di Giovanni, l’uomo che per amore suo ha rinunciato a diventare prete. Oscar, malgrado tutto, rinuncia ad accertare se lui è il padre.
    La storia tra Guido e Carlotta naufraga e il dottor Zanin, ormai perdutamente innamorato di Maria, le dichiara i suoi sentimenti. Nonno Libero, pur non fidandosi ciecamente del ragazzo, accetta la relazione. Quando Maria equivoca il comportamento di una ragazza che Guido aveva frequentato e lo esorta ad andarsene, viene spalleggiata da Nonno Libero che in malo modo caccia di casa il ragazzo. Solo grazie ad Annuccia, che li farà rincontrare, i due si spiegheranno. I problemi per la coppia di innamorati, però, non sono ancora terminati.
    Maria trova un orecchino nella macchina di Guido – appartenente in realtà ad una sua anziana paziente che il dottore ha riaccompagnato a casa – ed equivoca ancora troncando la relazione.
    Guido, per dimenticare Maria, chiede il trasferimento in un’altra città. Nel giorno del matrimonio di Cettina e Torello, i due ragazzi, però, si riappacificano giurandosi amore eterno alla stazione ferroviaria prima che Guido lasci Roma.

    Cast Artistico

    CAST ARTISTICO

    crediti non contrattuali

     

    Lino Banfi Libero Martini
    Lunetta Savino Cettina Gargiulo
    Margot Sikabonyi Maria Martini
    Pietro Sermonti Guido Zanin
    Milena Vukotic Enrica Solari
    Martina Colombari Carlotta
    Chiara Salerno Alida
    Paolo Sassanelli Oscar Nobili
    Vincenzo Crocitti Mariano
    Anita Zagaria Nilde Martini
    Manuele Labate Alberto
    Rosanna Banfi Tea Molinari
    Eleonora Cadeddu Anna Martini
    Michael Cadeddu Ciccio Martini
    Jonis Bashir Jonis
    Carlotta Aggravi Reby
    Pino Ferrara Fausto
    Sabrina Paravicini Jessica
    Edoardo Leo Marcello
    Jinny Steffan Irma Palombi
    Francesco Salvi Torello
    e con l’affettuosa partecipazione
    di Giulio Scarpati
    Lele Martini

     

    Cast tecnico

    CAST TECNICO

    crediti non contrattuali

     

    Regia (1-4/9-13) Claudio Norza
    Regia (5-8)
    Isabella Leoni
    Soggetto della serie Paola Pascolini
    Soggetto e Sceneggiatura Paola Pascolini
    Giuseppe Badalucco
    Franca De Angelis
    Antonio Consentino
    Emanuela Del Monaco
    David Bellini
    Giovanna Caico
    Tommaso Capolicchio
    Federico Calamante
    Aiuto Regia Giovanni Marino
    Direttore della fotografia Giuseppe Schifani
    (a.i.c)
    Scene Luciano Riccieri
    Cinzia Lo Fazio
    Ambientazione e Arredamento Carolina Ferrara
    Costumi Tiziana Mancini
    Montaggio Marco Calvitti
    Danilo Perticara
    Emanuele Foglietti
    (a.m.c)
    Fonico di presa diretta Gabriele Tudini
    Fonico mix Alfonso Oliva
    Direttori di produzione Carlo Pasini
    Musiche di Andrea Guerra
    Edizioni musicali Grandi firme della
    canzone
    Basato sul format “Medico de Familia”
    Globomedia S.A.
    Organizzatore generale Marina de Tiberiis
    Produttore artistico Carlo Principini
    Produttori Rai Anouk Andaloro
    Leonardo Ferrara
    Prodotto da Carlo Bixio

  • Anno 2004
    Puntate 13
    Emittente RAI 1

    Sinossi

    Dopo il matrimonio di Cettina e Torello, la famiglia Martini parte per l’Australia per far visita a Lele, Alice e i gemellini.

    Al loro ritorno a Poggio Fiorito, trovano ad attenderli una festa a sorpresa organizzata dagli amici. C’è anche Guido, che stanco di fare sù e giù tra Milano e Roma e di non riuscire ad avere un po’ di intimità con Maria, chiede alla ragazza di andare a convivere non appena ottenuto il trasferimento.
    Non senza qualche inconveniente e qualche resistenza da parte di Torello, Cettina e suo marito acquistano la villetta accanto a quella dei Martini per poter rimanere vicini alla famiglia. Malgrado i tentativi, Cettina non riesce a rimanere incinta e, influenzata dalla storia dei “Promessi sposi” che Ciccio sta studiando a scuola, proprio come Lucia decidere di fare un voto alla Madonna del Carmelo. La donna promette di non avere alcun contatto con la sua famiglia acquisita pur di avere un bambino. I Martini, però, riescono a convincere la loro colf a cambiare il voto e Cettina rinuncia quindi alla sua passione preferita: il canto.

    Nel frattempo, Jessica scopre che il suo fidanzato Giovanni medita di seguire la sua vocazione e prendere i voti, soprattutto dopo che il test del Dna ha stabilito che è Oscar il padre biologico di Agnese. Torello, che ha allestito dentro casa l’esposizione della sua agenzia di onoranze funebri, affitta una stanza ad una ragazza spagnola, Eufrasia, che condivide con Cettina la passione per i tarocchi e la devozione per la Madonna del Carmelo.
    Nilde ha problemi a farsi accettare da Miranda, la figlia del suo fidanzato Andrea mentre Libero, preoccupato della presenza continua della psicologa Eloisa in casa Martini, inizialmente teme che Annuccia abbia dei problemi e successivamente che Ciccio abbia problemi di droga per poi infine scoprire che è innamorata di Alberto che la ricambia. Enrica riceve la visita di suo marito Nicola, che le chiede il divorzio. La donna, aiutata da nonno Libero, concede la separazione consensuale e prende possesso di alcuni beni che il marito possedeva in Costarica.
    Ben presto, però, Enrica scopre di essere stata truffata dall’ex marito. Grazie all’intervento di Libero trova il primo lavoro della sua vita come conduttrice di un programma televisivo sul bon ton.
    Intanto Guido conosce Franco, un medico che lavora per conto di una importantissima associazione umanitaria, Medici contro la guerra, ed è sempre più deciso a creare un ospedale famiglia nella Asl.

    La commissione regionale, però, boccia il suo progetto.
    Ai problemi lavorativi del dottor Zanin si aggiungono anche quelli sentimentali. Credendo erroneamente che Maria sia incinta, Guido se ne va qualche giorno di casa per schiarirsi le idee lasciando alla ragazza solo un biglietto. Maria, avendo scoperto le motivazioni della ‘fuga’ di Guido, pone fine alla loro relazione.
    Il padre di Reby muore improvvisamente e nonno Libero, spinto da Enrica, decide di sottoporsi ad un check up completo. Il medico gli diagnostica un problema cardiaco che necessita di una operazione a cuore aperto. Spaventato all’idea di lasciare i nipoti senza un sostegno economico, Libero chiede ad Enrica di sposarlo in modo tale che la sua pensione possa continuare ad essere percepita. Dopo il matrimonio, però, i novelli sposi scoprono che i risultati degli esami di Libero sono stati scambiati per errore con quelli di un altro paziente.

    Maria inizia una relazione con Franco. Quest’ultimo confida a Guido di essersi innamorato della ragazza e di essere deciso a portarla con sé nella sua prossima missione umanitaria in Africa.
    Guido è sconvolto e ad aggravare il suo stato d’animo contribuisce anche la chiusura della Asl.
    Il dottor Zanin non si dà per vinto. Organizza una partita di calcio contro i Vigili Del Fuoco di Roma per finanziare il progetto dell’ospedale famiglia e, tra mille sacrifici economici e in gran segreto, compra l’appartamento in cui Maria era vissuta con i suoi genitori prima della morte della madre.

    Guido chiede a Maria di sposarlo, ma la ragazza, pur confessando di amarlo e di non poter rinunciare a lui, è comunque decisa a partire per l’Africa con Franco.
    Qualche giorno prima del matrimonio di Guido e Maria, Lele fa il suo ritorno a casa.
    Dopo tre anni di assenza, il dottor Martini si trova a fronteggiare numerosi scombussolamenti in seno alla sua famiglia. Suo padre si è sposato con sua suocera, sua figlia sta per sposarsi con un uomo che lui non conosce, Ciccio si è fidanzato con la figlia del fidanzato di sua sorella e Annuccia è arrabbiata con lui per essere stato troppo a lungo lontano. Grazie all’aiuto di nonno Libero, però, Lele riconquista il suo ruolo di padre di famiglia a tutti gli effetti. Il giorno del matrimonio di Maria, il dottor Martini annuncia di aver accettato l’incarico di primario dell’ospedale famiglia dando così modo a sua figlia e a Guido l’opportunità di partire insieme per la missione in Africa. Infine, proprio durante il matrimonio, Cettina scopre di essere rimasta finalmente incinta.

    Cast Artistico

    CAST ARTISTICO

    crediti non contrattuali

     

    Lino Banfi Libero Martini
    Lunetta Savino Cettina Gargiulo
    Margot Sikabonyi Maria Martini
    Pietro Sermonti Guido Zanin
    Milena Vukotic Enrica Solari
    Riccardo Garrone Nicola
    Francesco Salvi Torello
    Paolo Sassanelli Oscar Nobili
    Vincenzo Crocitti Mariano
    Anita Zagaria Nilde Martini
    Manuele Labate Alberto
    Rosanna Banfi Tea Molinari
    Eleonora Cadeddu Anna Martini
    Michael Cadeddu Ciccio Martini
    Jonis Bashir Jonis
    Carlotta Aggravi Reby
    Pino Ferrara Fausto
    Sabrina Paravicini Jessica
    Chiara Salerno Alida
    Edoardo Leo Marcello
    Emanuele Cito Lele Jr.
    e con la partecipazione straordinaria

    di Giulio Scarpati

     

     

    Lele Martini

    Nicola Farron Franco
    Esther Ortega Eufrasia
    Barbara Livi Eloisa
    Paolo Maria Scalondro Andrea Biglietti
    Giovanni Guidelli Giovanni
    Carmen Onorati Sig.ra Annulli
    Anna Longhi Sig.ra Di Stefano
    Luigi Petrucci Avv. Ulmi
    Stefano Fresi Rosalbo
    Delia D’Alberti Livia
    Aide Aste Mariapia
    Carlo Molfese Pasquale
    Angiolina Quinterno Zia Amabile
    Fiorella Magrin Elide
    Alessandra Monti Stefania
    Carmen Vincenti Carmela
    Roberto Chevalier Prof. Bellucci
    Susanna Marcomeni Silvana
    Federica Sbrenna Miranda

    Cast tecnico

    CAST TECNICO

    crediti non contrattuali

     

    Regia (1-6) Claudio Norza
    Regia (7-13)
    Isabella Leoni
    Soggetto della serie Paola Pascolini
    Soggetti delle puntate Paola Pascolini
    Giuseppe Badalucco
    Franca De Angelis
    Sceneggiatori Paola Pascolini
    Franca De Angelis
    Giuseppe Badalucco
    Antonio Consentino
    Emanuela Del Monaco
    David Bellini
    Miranda Pisione
    Giovanna Caico
    Mila Venturini
    Tommaso Capolicchio
    Federico Calamante
    Andrea Vernier
    Regia II Unità Elisabetta Marchetti
    Aiuto Regia Giovanni Marino
    Alessandro Panza
    Direttore della fotografia Giuseppe Schifani
    (a.i.c)
    Direttore della fotografia II Unità Werther Germondari
    Scenografia Cinzia Lo Fazio
    Costumi Tiziana Mancini
    Fonico di presa diretta Andrea Fiorentini
    Fonico mix Francesco Vallocchia
    Direttori di produzione Francesco Liberati
    Francesco Merolle
    Montaggio Giampiero Gramigna
    Musiche di Andrea Guerra
    Edizioni musicali Grandi firme della
    canzone
    Organizzatore generale Marina de Tiberiis
    Produttore artistico Carlo Principini
    Produttori Rai Anouk Andaloro
    Leonardo Ferrara
    Prodotto da Carlo Bixio

  • Anno 2007
    Puntate 13
    Emittente RAI 1

    Sinossi

    Dietro le villette dei Martini e di Cettina, è stato costruito un altro comprensorio di abitazioni consimili. Il costruttore, socio del compagno di Nilde, è fuggito con i fondi lasciando l’impresa incompiuta. Per salvare figlia e genero dal fallimento, nonno Libero si attiva cercando di vendere le villette a gente che conosce e che ne completi l’acquisto entro un mese, data in cui altrimenti verrà formalizzata l’acquisizione del piccolo villaggio residenziale da parte di un manager che intende costruirci un outlet. Il nonno riesce a far acquistare le case a buon prezzo a Oscar, Mariano e Tea, con relative famiglie.
    Nonna Enrica riesce, tramite un conoscente di Torino, Gualtiero Serravalle, a far aprire un Poliambulatorio semiprivato, di cui Oscar diviene Direttore.

    Al Poliambulatorio viene destinato un nipote di Nonna Enrica, Emilio, un giovane medico ambizioso che, ritenendo precario il suo soggiorno romano, accetta l’ospitalità offertagli in casa Martini.
    Emilio intende però ritornare al più presto a Torino, dove lo attende la sua fidanzata Alba, figlia di Serravalle. Ma è innegabile che il matrimonio, oltre alle gioie dell’amore, gli spalancherà anche le porte di una luminosa carriera.
    Nonno Libero non riesce tuttavia ad impedire che uno degli stabili venga acquistato da una famiglia indiana che vi aprirà un ristorante. La famiglia è costituita da un nonno, Kabir, e i suoi nipoti Sarita, Saju e Sumede.
    Nonno Libero, con una lista locale, diviene sindaco di Poggiofiorito e sua moglie Enrica, assessore all’Opposizione. I contrasti tra i due si fanno forti ed evidenti tanto che talvolta si parla di separazione.

    Sarita, la nipote di Kabir, è un giovane medico che viene assunta al Poliambulatorio, dove apre un Centro di Medicina Ayurvedica. Sarita non solo è bella, ma è anche coscienziosa, simpatica e ha sempre il sorriso sulle labbra. Oscar ed i pazienti ne apprezzano le qualità, a differenza di Emilio, troppo preso dalle sue diagnosi computerizzate e dall’innegabile progresso della medicina occidentale.
    Tra i due gli scontri sono continui. Ma l’attrazione, senza che entrambi se ne rendano conto, è palpabile. Continui sono anche gli scontri tra Nonno Libero e Nonno Kabir, il cui ristorante diffonde odore di curry in tutto il quartiere, attira clienti e di conseguenza disturba la tranquillità del vicinato. Non è da escludere anche una forma di gelosia perché Kabir, che insegna anche Yoga, è un uomo affascinante e misterioso e sia Enrica che Cettina sono sensibili al suo fascino.

    Cettina, seppur appagata dalla maternità e dalla presenza del piccolo Eros, si mostra un po’ annoiata dalla monotonia della vita con Torello. La donna si infatua di Kabir, che però la tratta con distaccata saggezza. La reazione di Torello, eccessiva e disperata, la porta a decidere per la rottura dal marito. L’amore di entrambi per il bambino li spingerà però ad optare per una separazione in casa.Torello, disperato per la situazione e distratto dal lavoro, subirà un tracollo finanziario che lo porterà sull’orlo del fallimento. Lo salverà l’intervento dei parenti del Nord che rileveranno l’Agenzia.

    Nonno Libero scopre incredulo che Maria è a Roma, anche se ha nascosto ad amici e parenti la sua presenza. In realtà trascorre le sue serate in discoteca, e si dedica a sport estremi come il bumpee jumping. Vive a casa di Reby dove si è installato anche Boris, fidanzato di quest’ultima. Nonostante le numerose ambascerie della sua famiglia, Maria non intende tornare a casa e non intende mettere al corrente Guido, rimasto in Africa, della sua crisi. Durante la sua permanenza in Africa ha visto troppo dolore. Non vuole più fare il medico, vuole riprendersi la sua gioventù. Nel frattempo, Emilio e Sarita scoprono di avere molti punti in comune em malgrado le innumerevoli differenze, accettano il sentimento che li lega. Ma il loro amore è irto di ostacoli. Sia Emilio che Sarita, infatti, sono fidanzati ad altri. Lui alla figlia del proprietario del poliambulatorio, lei ad un ragazzo di Nuova Delhi che conosce appena e a cui suo padre l’ha promessa prima di morire. Per fortuna, perché il matrimonio avvenga, si aspetta la specializzazione di Sarita e lei la sta rimandando di mese in mese, di anno in anno.
    L’amore dei due giovani è rafforzato dagli ostacoli. Nonna Enrica è fortemente contraria a che il nipote di alto lignaggio si metta con una “mediconzola” per giunta indiana. Nonno Kabir non vuole neanche sentir nominare la possibilità di mancare di parola a ciò che il figlio defunto ha promesso. Inoltre, la carriera di Emilio sarebbe seriamente compromessa se lasciasse la figlia di Serravalle, a cui lui tra l’altro, anche non essendone innamorato come di Sarita, vuole bene.
    Come se non bastasse, Sarita è dibattuta tra la fedeltà alle tradizioni e alla parola data e l’amore per Emilio che la travolge. Tra l’amore per la propria cultura e l’accelerata “occidentalizzazione” che la vita in Italia le impone.
    Quando finalmente sembra che tutto possa risolversi per il meglio, si scopre una verità terribile. Emilio non è un semplice medico, ma è stato mandato da Serravalle per sorvegliare l’andamento del Poliambulatorio in vista di una eventuale serie di licenziamenti. Il primo nome che aveva fatto, naturalmente, era quello di Sarita e la dottoressa viene licenziata.
    Emilio non solo ha perso l’amore di Sarita, ma viene apertamente disprezzato da tutti coloro che amano e stimano la ragazza che non credono che lui non fosse realmente al corrente di tutta la situazione.
    Cettina, insofferente di lavorare per altri in casa sua, dopo aver tentato, soffrendo, di riprendere l’antico ruolo di cameriera, si associa all’insaputa di Torello con un giovane e inetto manager di Pompe Funebri, rialzando le quotazioni dell’Azienda che diventa diretta rivale della Torellhonor.
    Maria lega molto con Sarita. Lei ha più esperienza di tormenti d’amore, mentre Sarita ha più esperienza di dolore. Si sostengono ma nessuna delle due riesce a confortare l’altra nella sua pena.
    Maria tornerà ad essere se stessa quando il fidanzato di Reby rischierà di morire per overdose. Si ricorderà di essere un medico, capirà che quello è il suo destino, e riuscirà a salvare il ragazzo.
    La ragazza consegna la sua tesi e si laurea in medicina e, superata la crisi, decide di tornare al suo lavoro ed dal suo Guido.
    Nonno Libero scopre che, per un errore di procedura, il matrimonio con Enrica non è valido e che, volendo, potrebbe recuperare la propria indipendenza liberandosi di una moglie rompiscatole e insofferente.
    Emilio comprende che l’amore per Sarita e il desiderio di essere stimato dai suoi collaboratori sono più importanti della carriera e quindi si licenzia. Il dottore chiarisce la vicenda con Alba, che la prende male e lo copre di insulti non riuscendo a capire come si possa rinunciare a tutto ciò che il matrimonio con lei avrebbe rappresentato per lui.
    Ora, anche se senza lavoro, Emilio è finalmente libero. Le avversità, però, non sono ancora finite.
    Il fidanzato di Sarita arriva a Poggio Fiorito, deciso a farle mantenere la promessa di un matrimonio i cui preparativi iniziano in un crescendo inarrestabile..
    Cettina, ormai titolare di un’agenzia funebre di successo, può sbattere in faccia il denaro alla famiglia Torello e recuperare la Torellhonor e l’amore del marito che ha scoperto essere sempre il suo uomo ideale. Giungono parenti festanti dall’India per assistere alle nozze di Sarita e Rafj, ma la sera prima del fatidico giorno, i due si confessano di non amarsi e stabiliscono di fuggire ciascuno con il suo vero amore.

    Della cerimonia così bene organizzata approfittano Libero ed Enrica, che decidono di sposarsi di nuovo.

    Cast Artistico

    CAST ARTISTICO

    crediti non contrattuali

     

    Lino Banfi Libero Martini
    Lunetta Savino Cettina Gargiulo
    Margot Sikabonyi Maria Martini
    David Sebasti Emilio
    Shivani Ghai Sarita
    Rosanna Banfi Tea Molinari
    Paolo Sassanelli Oscar Nobili
    Vincenzo Crocitti Mariano
    Alessandro Bertolucci Max Cavilli
    Anita Zagaria Nilde Martini
    Manuele Labate Alberto
    Beatrice Fazi Melina Catapano
    Eleonora Cadeddu Anna Martini
    Michael Cadeddu Ciccio Martini
    Jonis Bashir Jonis
    Carlotta Aggravi Reby
    Pino Ferrara Fausto
    Vania De Moraes Luz
    e con
    Milena Vukotic Enrica Solari
    Kabir Bedi Kabir Dahvi
    Francesco Salvi Torello
    Elisabetta Pellini Alba Serravalle
    Cosimo Cinieri Gualtiero Serravalle
    Federica Sbrenna Miranda Biglietti
    Subash Scheggi Merlini Saju Dahvi
    Rizan Shahul Hameed Sumede Dahvi
    Carmen Onorati Sig.ra Annulli
    Anna Longhi Sig.ra Di Stefano
    Flavio Parenti Boris
    Rosanna Ruffini Merope
    Delia D’Alberti Livia
    Aide Aste Mariapia
    Luigi Montini Carlo
    Stefano Fresi Rosalbo
    Paolo Maria Scalondro Andrea Biglietti
    Luigi Petrucci Avv. Ulmi
    Fiorella Magrin Elide
    Francesca Perini Chicca
    Paola Minaccioni Maura Bettati
    Stefania Spugnini Ancilla
    Gian Alfredo De Certinis
    Lillo Ottone Zinco
    Greg Ferruccio Zinco
    e con l’amichevole partecipazione di
    Carole Andrè Caterina Morelli

    Cast tecnico

    CAST TECNICO

    crediti non contrattuali

     

    Regia (1-9) Elisabetta Marchetti
    Regia (10-13)
    Ugo Fabrizio Giordani
    Supervisione Paola Pascolini
    Soggetto e story editing Giuseppe Badalucco
    Antonio Consentino
    Emanuela Del Monaco
    Sceneggiatori Paola Pascolini
    Franca De Angelis
    Giuseppe Badalucco
    Antonio Consentino
    Emanuela Del Monaco
    David Bellini
    Miranda Pisione
    Giovanna Caico
    Mila Venturini
    Tommaso Capolicchio
    Federico Calamante
    Andrea Vernier
    Regia II Unità Giovanni Marino
    Aiuto Regia Alessandro Panza
    Francesca Nicoletti
    Direttore della fotografia Giuseppe Schifani
    (a.i.c)
    Direttore della fotografia II Unità Antonio Grambone
    (a.i.c)
    Scenografia Gianni Giovagnoni
    Costumi Patrizia Baiocchi
    Fonici di presa diretta Maurizio Miani
    Luca De Gregorio
    Direttori di produzione Francesco Liberati
    Andrea Passalacqua
    Fotografo di scena Luciana Zigotti
    Montaggio Ugo De Rossi
    Emanuele Foglietti
    Gino Bartolini
    Gianluca Cristofari
    Carlo Fontana
    Massimiliano Feresin
    Musiche di Andrea Guerra
    Edizioni musicali Grandi firme della
    canzone
    Casting Chiara Meloni
    Organizzatore generale Marina de Tiberiis
    Produttore artistico Carlo Principini
    Produttori Rai Leonardo Ferrara
    Prodotto da Carlo Bixio

  • Anno 2009
    Puntate 13
    Emittente RAI 1

    Sinossi

    Un Medico in famiglia 6 è una serie all’insegna del ritorno a casa.

    Torna Lele, dopo otto anni di assenza, e tornano Guido e Maria dopo l’esperienza africana. La casa si ripopola: con Lele ci sono i due gemelli Libero ed Elena di otto anni, ci sono Ciccio e Annuccia, ci sono Guido e Maria costretti a vivere ancora a casa Martini perché il loro appartamento è stato dato in affitto, ci sono nonno Libero e nonna Enrica, che finalmente sollevati dall’onere di doversi occupare da soli della famiglia fanno avanti e indietro dalla Puglia dove Libero ha ereditato una masseria.
    Ma non è finita qui. Nella prima puntata scopriamo che Maria è incinta e a metà della serie nascerà la piccola Paola. Guido quindi si troverà a essere contemporaneamente per la prima volta padre e figlio.

    Insomma, sotto lo stesso tetto coabitano ormai ben quattro generazioni di Martini con le esigenze e problematiche.

    Lele, Guido e Maria. Sono dunque tre i medici in famiglia di questa sesta serie. Maria, che si è appena specializzata in neurospichiatria infantile, si occuperà di casi di bambini che attraversano momenti di disagio a scuola o in famiglia e li aiuterà a superarli, Lele guiderà il reparto internistica di una nuova struttura ospedaliera nata sulle ceneri del poliambulatorio di cui Guido è direttore e in più si occuperà di una recente passione, la medicina ambientale. Con ideali simili, stessa etica del lavoro, genero e suocero si troveranno però spesso in conflitto proprio per la sovrapponibilità del loro ruolo, sia nel lavoro che in famiglia.

    Il tema della paternità è in questa sesta serie particolarmente centrale.
    Lele è un padre che deve riconquistare l’affetto e la complicità dei suoi figli, che durante la sua lunga assenza sono cresciuti e cambiati.
    Guido è un neo padre alle prese con pappe e pannolini.
    Libero si ritrova, oltre che a fare il nonno, a dare consigli paterni all’ormai decisamente cresciuto Lele.

    Con Lele si toccherà anche il tema della crisi dei cinquant’anni: quell’età in cui si può pensare di tirare i remi in barca o, viceversa, di abbandonarsi alla tentazione di una grande passione, magari con una ragazza molto più giovane.
    Il nostro capofamiglia, che è ormai separato da Alice, attraverserà entrambe le fasi, per poi scoprirsi pienamente innamorato di una coetanea con cui condividere sì la passione, ma anche la complicità, l’amicizia, l’essere genitori, e quell’ironia di cui forse a vent’anni non si è capaci.

    Con Guido si esplorano le difficoltà di un giovane padre ad accettare di non essere più il solo oggetto d’amore della propria compagna tanto da tentare di cercare un rifugio disimpegnato nell’abbraccio di una single disinvolta.

    E poi c’è Maria. Maria, che abbiamo visto bambina nella prima serie, in questa sesta serie diventa mamma. Una mamma moderna che affronterà prima la discriminazione sul lavoro che a volte si riserva alle donne incinta e poi lotterà per essere contemporaneamente moglie, madre e potersi dedicare appieno anche al lavoro che ha scelto e che lei considera una vocazione.

    Perché Maria dalla vita vuole tutto e farà di tutto per ottenerlo.
    Infine, una Annuccia quattordicenne ci racconterà i turbamenti e le tenerezze dell’adolescenza; e

    Ciccio, ormai ventenne, vivrà dopo una forte delusione la sua vera prima storia d’amore matura.
    E poi c’è Melina e il suo fidanzato Dante, affetto da un peccatuccio non proprio veniale: il gioco d’azzardo.

    E Cettina? All’inizio della serie i Martini ne piangono ancora, nonostante ormai siano passati due anni, la scomparsa. L’amata colf è rimasta vittima di un naufragio; ma il cadavere non è mai stato trovato. I nostri la sognano, a volte sembra loro di vederne il fantasma… e alla fine avranno una bella sorpresa.

    Cast Artistico

    CAST ARTISTICO

    crediti non contrattuali

     

    Giulio Scarpati Lele Martini
    Lino Banfi Libero Martini
    Francesca Cavallin Bianca Pittaluga
    Milena Vukotic Enrica Solari
    Emanuela Grimalda Ave Battiston
    Margot Sikabonyi Maria Martini
    Pietro Sermonti Guido Zanin
    Ugo Dighero Giulio Pittaluga
    Rosanna Banfi Tea Molinari
    Lunetta Savino Cettina Gargiulo
    Paolo Sassanelli Oscar Nobili
    Anita Zagaria Nilde Martini
    Beatrice Fazi Melina Catapano
    Domiziana Giovinazzo Elena Martini
    Gabriele Paolino Libero Jr Martini
    Gabriele Cirilli Dante Piccione
    Caterina Masi Fanny Levantesi
    Alessandro D’Ambrosi Davide Orsini
    Eleonora Cadeddu Anna Martini
    Michael Cadeddu Ciccio Martini
    Tresy Taddei Tracy
    Paolo Maria Scalondro Andrea Biglietti
    Paola Minaccioni Maura Bettati
    Alessandro Bertolucci Max Cavilli
    Sarah Calogero Albina
    Federica Sbrenna Miranda Biglietti
    Giorgia Wurth Valentina
    Giulia Luzi Giulia Biancofiore
    Jinny Steffan Irma Palombi

    Cast tecnico

    CAST TECNICO

    crediti non contrattuali

     

    Regia (1-4) Tiziana Aristarco
    Regia (5-15)
    Elisabetta Marchetti
    Soggetto di serie Franca De Angelis
    Giuseppe Badalucco
    Antonio Consentino
    Emanuela Del Monaco
    Headwriters Franca De Angelis
    Giuseppe Badalucco
    Antonio Consentino
    Emanuela Del Monaco
    Giovanna Guidoni
    Sceneggiatori David Bellini
    Miranda Pisione
    Giovanna Caico
    Mila Venturini
    Tommaso Capolicchio
    Federico Calamante
    Andrea Vernier
    Fidel Signorile
    Chiara Balestrazzi
    Regia II Unità Raffaele Verzillo
    Aiuto Regia Marco Federici
    Francesca Nicoletti
    Gabriella Parisi
    Direttore della fotografia Roberto Benvenuti
    Direttore della fotografia II Unità Roberto De Nigris
    Scenografia Fabrizio De Luca
    Costumi Patrizia Baiocchi
    Fonici di presa diretta Massimo Pisa
    Maurizio Miani
    Alessandro Bianchi
    Direttori di produzione Francesco Liberati
    Renato Faust
    Fotografo di scena Luisa Cosentino
    Montaggio Ugo De Rossi
    Emanuele Foglietti
    Daniel De Rossi
    Musiche di Andrea Guerra
    Edizioni musicali Grandi firme della
    canzone
    Casting Costa&Loreti
    Organizzatore generale Marina de Tiberiis
    Produttore artistico Carlo Principini
    Produttori Rai Leonardo Ferrara
    Simona Orlandini
    Prodotto da Carlo Bixio

  • Anno 2013
    Puntate 13
    Emittente RAI 1

    Sinossi

    Sono trascorsi tre anni dall’incidente in cui Guido ha perso la vita. Maria, sostenuta dalla sua famiglia, torna al lavoro e si occupa della piccola Palù.
    Proprio grazie a sua figlia, Maria fa la conoscenza di Marco, un aitante giornalista e padre single di un compagno di asilo della bambina, che porterà non poco scompiglio nella sua vita.
    Tra i due si inserisce la pacata presenza di Francesco, un psicologo del Tribunale dei Minori, che dopo un primo incontro-scontro con la nostra dottoressa a causa di vedute divergenti su un suo giovane paziente, cercherà di conquistare il cuore della ragazza.
    Lele e Bianca decidono di sposarsi, ma la donna è ancora in attesa dei documenti di divorzio. Ed è così che Gus, l’ex-marito della cioccolataia, fa il suo ingresso nella vita dei Martini, deciso a riconquistare la sua ex compagna e la figlia Inge.
    A turbare la vita dei due promessi sposi c’è anche Virginia, una giovane dottoressa che collabora con Lele nella ricerca sulla granulomatosi di Wegener e che, a causa di una scelta rischiosa, metterà Lele e la clinica in guai seri.

    Ciccio e Tracy vivono i primi problemi da coppia sposata, scontrandosi tra la voglia della ragazza di continuare la sua professione di fantina e il desiderio del ragazzo di diventare padre. Per far riconciliare la moglie con l’idea di famiglia, Ciccio invita i familiari della ragazza, un esuberante gruppo di circensi, che metteranno in subbuglio la vita dei due ragazzi.
    Annuccia diventa un’assertiva e combattiva leader di un gruppo di ecologisti e a scuola ottiene notevole successo tra i compagni. Tutti tranne uno, il presuntuoso diciottenne Enrico. O almeno così pare.

    Giulio è costretto suo malgrado a rinunciare al mondo dello spettacolo e ad occuparsi a tempo pieno del suo piccolo Pietrino, ma non accantonerà i suoi sogni di gloria e cercherà con ogni mezzo di proporre una sua rivoluzionaria idea di format al presentatore Giancarlo Magalli.

    Dopo la scomparsa del figlio, Ave si è lanciata nella produzione di abiti da sposa. Ha anche conosciuto Donato, un garbato ma persistente corteggiatore che, malgrado le sue reticenze, le starà vicino e la supporterà in una scelta difficile.
    Anche Enrica, aiutata da Nilde, si è lanciata nell’imprenditoria e ha creato una società per vendere i prodotti della masseria pugliese.
    Tra le due nonne di casa Martini gli attriti non mancano, soprattutto quando, loro malgrado, si ritrovano a condividere il villino di Cettina.
    Dopo alcuni anni di assenza, tornano a Poggio Fiorito Reby e il fidanzato Alberto.
    Maria, che nel frattempo ha instaurato un bellissimo legame con Albina, la sorella di Guido, ritrova anche la confortante presenza della sua amica di sempre. Le tre ragazze diventano inseparabili, ma qualche nube nel loro rapporto si prospetta all’orizzonte.

    Anche Dante e Melina decidono di convolare a nozze, ma a causa del costo esorbitante della cerimonia che sogna la colf di casa Martini, i due sono costretti a fare mille lavori per mettere da parte un po’ di soldi. Dante si adopera come tuttofare nella clinica Aurora, fa il fattorino sia per Ave che per Enrica, e infine trova lavoro in un circolo di anziane giocatrici di “burraco”, diventando un ambitissimo accompagnatore e scatenando la folle gelosia della sua fidanzata.

    Cast Artistico

    CAST ARTISTICO

    crediti non contrattuali

     

    Giulio Scarpati Lele Martini
    Milena Vukotic Enrica Solari
    Francesca Cavallin Bianca Pittaluga
    Giorgio Marchesi Marco Levi
    Emanuela Grimalda Ave Battiston
    Margot Sikabonyi Maria Martini
    Giorgia Surina Virginia Battaglia
    Paolo Sassanelli Oscar Nobili
    Rosanna Banfi Tea Molinari
    Alessandro D’Ambrosi Davide Orsini
    Monica Vallerini Gloria
    Paolo Conticini Gus
    Beatrice Fazi Melina Catapano
    Domiziana Giovinazzo Elena Martini
    Gabriele Paolino Libero Jr Martini
    Gabriele Cirilli Dante Piccione
    Sofia Corinto Palù Zanin
    Luca Lucidi Jonathan Levi
    Eleonora Cadeddu Anna Martini
    Giorgio Marchesi Marco Levi
    Anita Zagaria Nilde Martini
    Ugo Dighero Giulio Pittaluga
    Manuele Labate Alberto
    Carlotta Aggravi Reby
    Clizia Fornasier Albina
    Paola Minaccioni Maura Bettati
    Michael Cadeddu Ciccio Martini
    Federica Cifola Federica Manco
    Yana Mosiychuk Inge
    Giulia Luzi Giulia Biancofiore
    Lorenzo Federici Gianfilippo Colla
    Tresy Taddei Tracy
    Giovanni Scifoni Francesco Matteucci
    Jinny Steffan Irma Palombi
    Jacopo Troiani Ivan Lombardi
    Noemi Angeloni Asia Lombardi
    Marco Cassini Enrico Trotta
    Osvaldo Brigante Pietrino Pittaluga
    Adelmo Togliani Pierluigi
    Elena Cucci Gaia
    Delia D’Alberti Livia
    Aide Aste Maria Pia
    Eleonora Sergio Dora Salvetti
    Paolo Romano Giacomo Serpieri
    Mario Porfito Donato
    Annalisa De Simone Gigliola
    Giorgia Tresselli Ester
    Marco Bonetti Aronne Levi
    Vittorio Viviani Mario Vitullo
    Giancarlo Magalli Giancarlo Magalli
    Marco Messeri Giò
    Elsa Martinelli Olga

    Cast tecnico

    CAST TECNICO

    crediti non contrattuali

     

    Regia I Unità 1-5/ 11-13 Elisabetta Marchetti
    Regia I Unità 6-10
    II Unità 1-5/11-13
    Raffaele Verzillo
    Regia II Unità /6-10 Vincenzo Verdecchi
    Story Editors Giovanna Guidoni
    Chiara Balestrazzi
    Soggetto di serie Franca De Angelis
    Fabrizio Cestaro
    Anna Mittone
    Francesca Primavera
    Soggetto di puntata e superv. alle sceneggiature Giuseppe Badalucco
    Antonio Cosentino
    Sceneggiatori David Bellini
    Giovanna Caico
    Federico Calamante
    Gianni Cardillo
    Miranda Pisione
    Fidel Signorile
    Mila Venturini
    Andrea Vernier
    Direttori della fotografia Roberto Benvenuti
    Giovanni Brescini
    Fonici di presa diretta Massimo Pisa
    Maurizio Miani
    Direttori di produzione Francesco Liberati
    Renato Faust
    Fotografo di scena Luisa Cosentino
    Scenografia Fabrizio De Luca
    Costumi Patrizia Baiocchi
    Aiuto Regia Alessandro Panza
    Gabriella Parisi
    Flavia Carimini
    Montaggio Ugo De Rossi
    Emanuele Foglietti
    Daniel De Rossi
    Gino Bartolini
    Musiche di Andrea Guerra
    Edizioni musicali Grandi firme della
    canzone
    Casting Costa&Loreti
    Organizzatore generale Marina de Tiberiis
    Produttore artistico Carlo Principini
    Produttori Rai Leonardo Ferrara
    Simona Orlandini
    Prodotto da Carlo Bixio

  • Anno 2013
    Puntate 13
    Emittente RAI 1

    Sinossi

    Il cuore della nuova serie è incentrato sulla strenue difesa di casa Martini, simbolo e baluardo delle vite dei protagonisti. La crisi economica e i problemi di una nazione vecchia e stanca si riflettono anche sul vissuto dei nostri, che devono rimboccarsi le maniche pur di non venire fagocitati da Fulvio Magnani, imprenditore senza scrupoli che ha messo gli occhi su poggio Fiorito per poter edificare un comprensorio di case di lusso.
    Lele e Bianca, pur nella gioia della futura nascita, si trovano a dover fronteggiare un ostacolo davvero duro. Come se non bastasse, Lele deve vedersela anche con i problemi in clinica, rilevata da Guenda Pacifico e Tiziano Corradi, due soci con un’idea della professione sanitaria ben lontana da quella del dottor Martini e del dottor Nobili.

    Il personaggio di Guenda vive anche nei risvolti sentimentali che la vedono protagonista di una relazione con Gus, rapporto in cui non mancano misteri e colpi di scena inattesi.

    Maria è costretta a scontrarsi con il fantasma della perdita: Marco, pur amandola, sceglie di seguire la sua passione per il lavoro e lei si appoggia alla tranquillità offertale da Roberto, forse qualcosa in più di un semplice amico d’infanzia.

    Bianca affronta il conflittuale rapporto con la madre Gemma, riuscendo finalmente a rivalutarla grazie alla presenza di Inge e al nuovo atteggiamento della genitrice.

    Anna è cresciuta e, ormai nel clou dell’adolescenza, incontra la magia del primo amore, che la porta a rischiare e osare, ma che le mostra anche la bellezza di un sentimento travolgente.

    La lotta per la difesa della casa cementa ancora di più la famiglia Martini e anche Ave e Melina, nel loro piccolo, tentano di dare una mano per una lotta tanto simbolica quanto difficoltosa. La veneta sperimenta il grande amore, ma incontra non pochi ostacoli nel vivere serenamente una relazione che entra in conflitto con il suo nuovo, rischioso business.

    Dante e Melina si preparano al meglio a diventare genitori e tra tentativi fallimentari di elevare il proprio spirito e la propria cultura e i soliti guai in cui incappa Piccione, portano quello spirito lieto e scanzonato che ci strappa molti sorrisi.

    Il tutto sotto la grande ala protettrice di nonno Libero, che supervisiona e protegge anche da lontano quello splendido ed eterogeneo gruppo familiare che è la nostra amata famiglia Martini!

    Cast Artistico

    CAST ARTISTICO

    crediti non contrattuali

     

    Lino Banfi Libero Martini
    Milena Vukotic Enrica Solari
    Giulio Scarpati Lele Martini
    Giorgio Marchesi Marco Levi
    Emanuela Grimalda Ave Battiston
    Margot Sikabonyi Maria Martini
    Francesca Cavallin Bianca Pittaluga
    Paolo Sassanelli Oscar Nobili
    Rosanna Banfi Tea Molinari
    Alessandro D’Ambrosi Davide Orsini
    Monica Vallerini Gloria
    Paolo Conticini Gus
    Beatrice Fazi Melina Catapano
    Domiziana Giovinazzo Elena Martini
    Gabriele Paolino Libero Jr Martini
    Gabriele Cirilli Dante Piccione
    Sofia Corinto Palù Zanin
    Luca Lucidi Jonathan Levi
    Eleonora Cadeddu Anna Martini
    Edoardo Purgatori Emiliano Lupi
    Catherine Spaak Gemma Aubry
    Ugo Dighero Giulio Pittaluga
    Alessandro Tersigni Roberto Magnani
    Chiara Gensini Guenda Pacifico
    Ivano Marescotti Fulvio Magnani
    Gianfelice Imparato Armando De Santis
    Michael Cadeddu Ciccio Martini
    Federica Cifola Federica Manco
    Yana Mosiychuk Inge
    Giulia Luzi Giulia Biancofiore
    Lorenzo Federici Gianfilippo Colla
    Tresy Taddei Tracy
    Gennaro Cuomo Carmine Zullo
    Carolina Di Domenico Antonia Danese
    Francesco Foti Tiziano Corradi
    Lorenza Sorino Micol
    Daniel McVicar Wayne Bolton
    Milena Miconi Diletta
    Gabriele Pignotta Ugo
    Alessia Agrosì Sonia

    Cast tecnico

    CAST TECNICO

    crediti non contrattuali

     

    Regia Elisabetta Marchetti
    Regia II Unità/1-6 Raffaele Verzillo
    Regia II Unità /7-13 Stefano Chiantini
    Head Writer Fabrizio Cestaro
    Anna Mittone
    Story Editors Mauro Casiraghi
    Francesca Primavera
    Soggetto di serie Mauro Casiraghi
    Fabrizio Cestaro
    Anna Mittone
    Francesca Primavera
    Soggetto di puntata Tommaso Cammarano
    Mauro Casiraghi
    Fabrizio Cestaro
    Anna Mittone
    Camilla Paternò
    Francesca Primavera
    Sceneggiatori Giovanna Caico
    Massimo Bacchini
    Camilla Paternò
    Tommaso Cammarano
    Andrea Galeazzi
    Fidel Signorile
    Anna Cherubini
    Isabella Aguilar
    Stefano Tummolini
    Emanuela Del Monaco
    Antonio Cosentino
    Direttori della fotografia Rai Roberto Benvenuti
    Enzo Napolitano
    Tecnici audio Rai Giuseppe Esposito
    Emiliano Perrotta
    Direttori di produzione Publispei Francesco Liberati
    Francesco Merolle
    Direttori di produzione Rai Marco De Angelis
    Scenografia Fabrizio De Luca
    Costumi Patrizia Baiocchi
    Aiuto Regia 1-6 12-13 Mirko Urania
    Aiuto Regia 1-13 Gabriella Parisi
    Aiuto Regia 7-11 Flavia Carimini
    Montaggio Ugo De Rossi
    Daniel De Rossi
    Gino Bartolini
    Musiche di Andrea Guerra
    Edizioni musicali Grandi firme della
    canzone
    Casting Costa&Loreti
    Organizzatore generale Marina de Tiberiis
    Produttore artistico Carlo Principini
    Produttore Publispei Cesare Bixio
    Produttori Rai Leonardo Ferrara
    Simona Orlandini
    Prodotto da Verdiana Bixio
    Gabriella Campennì Bixio

  • Anno 2014
    Puntate 13
    Emittente RAI 1

    Sinossi

    Tornano le vicende della travolgente famiglia Martini che vedrà in quest’ultima serie l’ingresso di nuovi personaggi che daranno vita a inattese storie d’amore.
    Lele si è temporaneamente stabilito a Parigi con Bianca e il piccolo Carlo, ma Nonno Libero ed Enrica – ai quali restano affidati Elena e Bobò novelli liceali – accolgono con gioia l’arrivo di Lorenzo Martini (Flavio Parenti) figlio di un fratello di Libero, affermato chirurgo vissuto fino ad oggi negli Stati Uniti, ma pronto a cominciare una nuova vita a Roma, per stare vicino all’ex moglie Veronica (Claudia Vismara) e al figlio Tommy (Riccardo Alemanni).

    Sorprendentemente Lorenzo non vuole più dedicarsi alla chirurgia ed è ben felice di prendere il posto di Lele a Villa Aurora, occupandosi dei suoi pazienti, mentre non è difficile capire fin da subito che il suo scopo primario è riconquistare l’ex moglie di cui si è scoperto ancora innamorato e ricreare con lei e con Tommy la famiglia che ha perduto. Obiettivo che, per molte ragioni, si rivelerà più difficile del previsto… Veronica, infatti, ha una nuova relazione e Tommy non si mostra poi così entusiasta di ritrovare un padre che, evidentemente, è stato per molti anni più interessato al suo lavoro che a lui.

    Ma è soprattutto il destino a stravolgere i piani di Lorenzo, la sua vita infatti sarà scombussolata dall’arrivo di Sara Levi (Valentina Corti) la sorella di Marco Levi, il marito di Maria. Campionessa di mezzofondo, a un passo dal fatidico Sì con un collega sportivo, Sara arriva improvvisamente a scombinare la vita di Lorenzo e della famiglia: l’accidentale incontro con l’affascinante Lorenzo e un pesante segreto che porta nel cuore e che vuole a tutti i costi dimenticare la inducono a fuggire dall’altare e a rifugiarsi a casa Martini, abbandonando non solo il quasi–marito, ma anche la carriera agonistica per cambiare vita.

    L’inaspettata convivenza e la condivisione dei momenti felici, difficili e comici della vita in famiglia insegnerà a Lorenzo e Sara a fidarsi e affidarsi l’uno all’altra, scoprendo che il destino ha in mente per loro qualcosa di più e di diverso da quello che credevano.
    Lorenzo e Sara non sono le uniche “anime in fuga” che nonno Libero ed Enrica si troveranno ad accogliere. Grazie a Maria Martini, infatti, entrerà a far parte della famiglia anche Giada (Denise Tantucci) una ragazzina albanese in cerca della sua famiglia d’origine emigrata in Italia.

    Ci vorranno tutta la pazienza e il calore della famiglia per sciogliere la corazza di diffidenza e paura di Giada che, proprio grazie ai Martini, troverà la forza di liberarsi delle minacce dei piccoli malviventi in cui era incappata e scoprire la verità sulla sua famiglia, riscoprendo la leggerezza dei suoi quindici anni, con le sue follie e i suoi amori.

    Una “nuova” famiglia Martini, quindi, per una nuova serie. Forte della comicità e del calore di Libero, Enrica e Ave; allegra, spensierata e complicata com’è l’adolescenza di Elena, Bobò, Tommy e Giada; rinnovata dalla freschezza e dal fascino di Sara e Lorenzo e dalla loro intensa storia d’amore.

    Cast Artistico

    CAST ARTISTICO

    crediti non contrattuali

     

    Lino Banfi Libero Martini
    Milena Vukotic Enrica Solari
    Margot Sikabonyi Maria Martini
    Giorgio Marchesi Marco Levi
    Emanuela Grimalda Ave Battiston
    Flavio Parenti Lorenzo Martini
    Valentina Corti Sara Levi
    Paolo Sassanelli Oscar Nobili
    Rosanna Banfi Tea Molinari
    Alessandro D’Ambrosi Davide Orsini
    Monica Vallerini Gloria
    Riccardo Alemanni Tommy Martini
    Denise Tantucci Giada Spanoi
    Domiziana Giovinazzo Elena Martini
    Gabriele Paolino Libero Jr Martini
    Andrea Calligari Luca Molinari
    Sofia Corinto Palù Zanin
    Luca Lucidi Jonathan Levi
    Eleonora Cadeddu Anna Martini
    Edoardo Purgatori Emiliano Lupi
    Claudia Vismara Veronica Cortese
    Michele Venitucci Stefano Valenti
    Igor Barbazza Fabio Costello
    Lavinia Longhi Fiamma Giuliani
    Antonio De Matteo Dott. Feroci
    Clizia Fornasier Albina Battiston
    Gabriele Merlonghi Vittorio Giordano
    Valentina Bruscoli Nadia Assisi
    Antonio Petrocelli Luigi Fabbricotti
    Erica Alberti Elisabetta Novelli
    Giordano Petri Giuliano Argenti
    Vanessa Compagnucci Luisa Fanello
    Valeria Valeri Agnese Cordelli

    Cast tecnico

    CAST TECNICO

    crediti non contrattuali

     

    Regia I Unità/1-5 Francesco Vicario
    Regia I Unità/6-10 Elisabetta Marchetti
    Regia I Unità/11-13 Isabella Leoni
    Regia II Unità Matteo Mandelli
    Head Writer Fabrizio Cestaro
    Anna Mittone
    Story Editors Mauro Casiraghi
    Francesco Cioce
    Simona Coppini
    Camilla Paternò
    Francesca Primavera
    Direttori della fotografia Rai Roberto Benvenuti
    Enzo Napolitano
    Tecnici audio Rai Giuseppe Esposito
    Emiliano Perrotta
    Direttori di produzione Publispei Francesco Liberati
    Francesco Merolle
    Direttori di produzione Rai Benito Santirocco
    Giorgio Scifoni
    Scenografia Stefano Giambanco
    Costumi Claudio Cordaro
    Aiuto Regia I Unità/1-5 Nicola Gidoni
    Aiuto Regia I Unità/6-10 Francesca Nicoletti
    Aiuto Regia I Unità/11-13 Ciro Visco
    Montaggio Ugo De Rossi
    Tiziana Bartolini
    Gino Bartolini
    Musiche di Andrea Guerra
    Edizioni musicali Grandi firme della
    canzone
    Casting Teresa Razzauti
    Organizzatore generale Marina de Tiberiis
    Produttore artistico Carlo Principini
    Produttori Rai Leonardo Ferrara
    Simona Orlandini
    Prodotto da Verdiana Bixio

  • Anno 2016
    Puntate 26
    Emittente RAI 1

    Sinossi

    Estate: mentre la famiglia Martini è in vacanza in Puglia, un misterioso personaggio, Valerio Petrucci (Stefano Dionisi), lascia una busta indirizzata ad Elena Martini nella cassetta della posta della villetta di Poggiofiorito. Di lì a breve si chiarirà che la missiva non era destinata alla giovane Elena (Domiziana Giovinazzo), ma all’omonima prima moglie di Lele, di cui Valerio ignorava la scomparsa avvenuta da circa 18 anni. Da questo fatto scaturiranno delle vicende appassionanti e ricche di colpi di scena che sconvolgeranno la vita di Lele e di tutta la famiglia Martini.

    Nel frattempo, mentre i Martini stanno preparando il faticoso rientro a Roma, un vecchio amico di Libero gli chiede di occuparsi di sua figlia Maddalena quando lui non ci sarà più. Poco dopo si scoprirà che l’uomo è scappato all’estero con la sua giovane badante-amante.
    Libero ed Enrica decidono di portare Maddalena con loro a Roma.

    Alla clinica Aurora, alla cui reception campeggia, come sempre, la bella e simpatica Gloria (Monica Vallerini), arrivano gli specializzandi neolaureati in Medicina per un periodo di tirocinio. Tra loro Celeste, ambiziosa, sensuale, e volitiva che viene affidata a Lorenzo, ed Edoardo, un giovane simpatico e spigliato, ma dall’aria poco professionale del quale dovrà occuparsi Lele.

    Anna (Eleonora Cadeddu) sta vivendo un periodo di profondo turbamento legato ai dubbi sul suo futuro lavorativo e al rapporto tormentato con la sua vecchia fiamma Emiliano (Edoardo Purgatori).

    Sara (Valentina Corti) e Lorenzo (Flavio Parenti) brindano nella villetta che hanno appena acquistato. Usciti un po’ brilli, Sara insiste per mettersi lei al volante. Imboccata pericolosamente una viuzza contromano, per evitare un’auto che sopraggiungeva dalla direzione opposta, provoca un incidente nel quale Lorenzo si procura una ferita alla mano destra che metterà a serio rischio la sua professione di chirurgo.
    Nella riabilitazione sarà aiutato dalla professionalità e generosità della Dott.ssa Tea (Rosanna Banfi), fisioterapista.

    Non mancheranno nella serie le storie d’amore adulte ed adolescenziali, con gli inevitabili tradimenti e riconciliazioni, come accade nella vita di tutti i giorni.
    Ci saranno inoltre molte storie esilaranti legate soprattutto alle vicende di Libero ed Enrica, oltre a quelle di Maddalena, del suo ex marito Rocco (Claudio Castrogiovanni) e del suo nuovo fidanzato Augusto (Fabrizio Giannini), alternate a momenti dal forte contenuto emotivo.

    Cast Artistico

    CAST ARTISTICO

    crediti non contrattuali

     

    Libero Martini Lino Banfi
    Lele Martini Giulio Scarpati
    Enrica Solari Milena Vukotic
    Lorenzo Martini Flavio Parenti
    Sara Levi Valentina Corti
    Valerio Petrucci Stefano Dionisi
    Maddalena Tannino Cristiana Vaccaro
    Oscar Nobili Paolo Sassanelli
    Tea Molinari Rosanna Banfi
    Celeste Di Maio Anna Favella
    Andrea Favella Marco Bonini
    Anna Martini Eleonora Cadeddu
    Emiliano Lupi

    Edoardo Purgatori
    Geko (Giancarlo Fornari) Lorenzo De Angelis
    Augusto Fabrizio Giannini
    Rocco Scapece Claudio Castrogiovanni
    Tommaso Martini Riccardo Alemanni
    Agnese Nobili Mihaela Irina Dorlan
    Elena Martini Domiziana Giovinazzo
    Libero jr. Martini Gabriele Paolino
    Edoardo Zanoni Michele Cesari
    Gloria Parisi Monica Vallerini
    Dott. Feroci Antonio De Matteo
    Federica, moglie di Favella Chiara Centioni
    Nicola Gardini Leonardo Santini
    Paolo Favella Leonardo Vanessi
    Tito Paolo Fantoni
    Ginevra Enrica Pintore
    Margot Demetra Avincola
    Alessandro Zanoni Corrado Tedeschi
    Bianca Pittaluga Francesca Cavallin
    Marco Levi Giorgio Marchesi
    Francesco (Ciccio) Martini Michael Cadeddu

    Cast tecnico

    CAST TECNICO

    crediti non contrattuali

     

    Scenografia Fabrizio De Luca
    Costumi Claudio Cordaro
    Direttori fotografia Giovanni Brescini
    Enzo Napoletano (a.i.c)
    Montaggio Ugo De Rossi- Daniel de Rossi
    (puntate 1-4 e 10-13 da 100’)
    Gino Bartolini- Tiziana Bartolini
    (puntate 5-9 da 100’)
    Musiche
    Edizioni musicali
    Andrea Guerra
    Grandi Firme della Canzone
    Casting Teresa Razzauti
    Direttore produzione RAI Paolo Saccani
    Direttori produzione Publispei Francesco Liberati
    Francesco Merolle
    Aiuti Regista Flavia Carimini
    Francesca Nicoletti
    Alessandro Panza
    Regia seconda unità Matteo Mandelli
    Produttore esecutivo Marina de Tiberiis
    Soggetto di Serie Mauro Casiraghi
    Fabrizio Cestaro
    Anna Mittone
    Francesca Primavera
    Head Writer Anna Mittone
    Luca Monesi
    Produttore Artistico Carlo Principini
    Produttori RAI Leonardo Ferrara
    Simona Orlandini
    Prodotto da Verdiana Bixio
    Regia puntate 1-4 da 100’ e 10-13 da 100’ Elisabetta Marchetti
    Regia puntate 5-9 da 100’ Isabella Leoni